Dal 16 Febbraio al 24 Febbraio

Ettore Bassi

Trappola per topi

Di Agatha Christie trad e adat. E. Erba | Regia di Giorgio Gallione.

“Trappola per topi” ha un plot ferreo ed incalzante, è impregnata di suspense ed ironia, ed è abitata da personaggi che non sono mai solo silhouette o stereotipi di genere, ma creature bizzarre ed ambigue il giusto per stimolare e permettere una messa in scena non polverosa o di cliché.

Dal 15 Marzo al 23 Marzo

Gianfelice Imparato, Marina Massironi, Valerio Santoro

Il Malloppo

Di Joe Orton, traduzioni di E. Erba. Regia di Francesco Saponaro.

Nel 2023 La Pirandelliana ha in progetto un importante debutto: “Il Malloppo” del drammaturgo inglese Joe Orton, che vedrà riuniti Gianfelice Imparato, Marina Massironi, Valerio Santoro sotto la direzione di Francesco Saponaro.

Tra passato, presente e futuro

Trent’anni di Teatro per allungare la vita!

Trent’anni condivisi nel segno dell’Arte, Bellezza, Felicità da quel 20 novembre 1992 con l’immenso e indimenticabile Gigi Proietti: è proprio qui il senso del Teatro, un insieme di discipline e di espressioni che mescolandosi cercano l’ armonia e la bellezza, appunto, in equilibrio fra tradizione e novità con un bel pò (pizzico) d’improvvisazione: trattasi pertanto di un’esperienza di vita, sia fare che partecipare ad uno spettacolo dal vivo, proprio come un atto di vita, a cominciare da quell’istante in cui si entra in una sala, lasciandosi catturare dall’infinito labirinto delle emozioni e dal magico stupore… mirabilmente ecco un’esplosione di tutto ciò ossia un viaggio a colori forti. Ma il Teatro dev’essere anche inteso come una scuola o un amico amorevole: istruisce, consola, regala speranza… Buon Teatro per continuare a rallegrare la Vita!

Scopri di più
Trent'anni di Teatro per allungare la vita!
 
abbonamenti

Campagna abbonamenti stagione 2023/24

Campagna abbonamenti stagione 2023/24
31° rassegna del musical prosa e spettacolo 2023/24

Cambiamenti

La nostra nuova stagione si annuncia audace e fantasiosa, perché bisogna offrire ad ogni giornata la possibilità di essere la più bella della nostra vita. Il Teatro deve sollecitare quelle condizioni e stimoli perché ciò possa avvenire grazie a progetti, risorse, riflessioni, indagini, ingegno e collaborazioni che consentano – appunto – di mettere in luce il volto variegato della Bellezza. Il Teatro, luogo che unisce in carne e ossa, riesce, anche in quest’epoca di indifferenza, a produrre e a regalare emozioni, a farci ridere, piangere, sognare! Vi aspettiamo nel magico mondo del Teatro per sfogliare un nuovo capitolo delle nostre esistenze e per il nostro benessere!

Vai alla stagione 2023/24
Cambiamenti
Contatti

Per maggiori informazioni, contattaci!

Vai ai Contatti
Per maggiori informazioni, contattaci!